CHEESECAKE MIELE E LAMPONI

La cheesecake è uno dei dolci che preferisco preparare, anche se ci ho impiegato molto, moltissimo tempo a trovare la ricetta ideale.
Non ho mai amato le cheesecake con tanto “cheese” ovvero super formaggiose, perché le trovo stucchevoli e davvero pesanti. Molte ricette, infatti, mi dicevano di usare la Philadelphia, ma da quando ho provato a utilizzare la marca Stuffer, le mia cheesecake è tutta un’altra storia. Oltre a essere un formaggio spalmabile molto più leggero,  è anche più economico ma comunque molto buono.
Curiosi di conoscere la ricetta?


RICETTA – CHEESECAKE MIELE E LAMPONI –

Tempo: 30′ di preparazione + 4h in frigo

Ingredienti:

  • 200g di biscotti al miele
  • 110g burro fuso
  • 6 cucchiai di miele
  • 200g formaggio fresco Stuffer
  • 250g mascarpone
  • 250g panna
  • 100g di robiola Osella
  • 125g yogurt bianco o al miele
  • 7g gelatina in fogli
  • vellutata di lamponi

Procedimento:

  1. Sbriciolare i biscotti, quindi aggiungere il burro fuso e 2 cucchiai di miele; questa sarà la base della cheesecake, quindi porla su una tortiera di 24 cm, facendo attenzione a farla aderire bene, picchettandola con il dorso del cucchiaio. Mettere in freezer e far riposare.
  2. Montare la panna
  3. Mettere i fogli di gelatina in una ciotola con dell’acqua che li ricopre per 5 minuti. Nel frattempo fai il punto (4)
  4. Sbattere il mascarpone, le creme al formaggio, lo yogurt e 4 cucchiai di miele. Aggiungere poi la panna montata e sbattere per 1 minuto o poco più, facendo amalgamare bene il tutto.
  5. Strizzare i fogli di gelatina e metterli in una tazza con 3 cucchiaini della stessa acqua in cui erano a bagno; far sciogliere questa gelatina in microonde per 1 minuto. Aggiungere alla crema e mescolare bene.
  6. Mettere la crema al formaggio sopra la base di biscotto e far riposare in frigo per 4 ore.
  7. Per decorare ho fatto una vellutata di fragole e lamponi e ho decorato con dei lamponi

CONSIGLI
Per decorare potete fare sia una vellutata di lamponi, che di fragole o ancora meglio fragole e lamponi.

2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *